Come lavare i tuoi plaid in pile 

Come lavare i tuoi plaid in pile 

I plaid in pile sono, oramai, un must in tutte le stagioni, da tenere costantemente a portata di mano: perfetti sul divano, per accoccolarsi a guardare un film prima di andare a dormire, o sul letto, per sconfiggere il gelo dell’inverno e tenersi al calduccio durante qualche serata primaverile più fresca, impazzano negli armadi di ogni famiglia, in tutte le forme, le misure e le personalizzazioni possibili.

Ma qual è il modo giusto per lavarli senza rovinarli?

Ecco qualche info utile da leggere e conservare.

Sì alla lavatrice, ma ad alcune condizioni

I plaid sono spesso ingombranti e pesanti da maneggiare, soprattutto quando hanno assorbito tanta acqua: quindi, anche se quelli più morbidi sarebbe opportuno evitare di stropicciarli troppo, è assolutamente possibile ricorrere alla lavatrice, a patto di rispettare alcune condizioni.

Innanzitutto, meglio preferire un lavaggio a freddo: 30 gradi saranno più che sufficienti per una detersione efficace, a monte dell’utilizzo, ovviamente, di un detersivo (meglio se liquido) delicato/neutro e dell’ammorbidente. Una volta tutto asciutto, non c’è alcun bisogno di stirare: quindi, non è necessario optare per programmazioni della lavatrice eccessivamente gentili ed è possibile effettuare tranquillamente dei lavaggi cumulativi con altre coperte o indumenti in pile. Occhio solo a non pasticciare con i colori (anche se le basse temperature riducono al minimo questo rischio)!

Non abbiate paura della centrifuga: servirà ad alleggerire le vostre braccia, offrendovi un plaid perfettamente pulito ed igienizzato ma anche strizzato fino all’osso e comodo da portare fino allo stenditoio.

Macchie difficili

Il pile è, fortunatamente, un tessuto molto resistente e facile da pulire: in caso di macchie difficili si può pretrattare la parte interessata con del semplice detersivo liquido per stoviglie da strofinare e lasciare agire per circa un quarto d’ora. Si potrà, poi, procedere regolarmente al solito lavaggio, che sia a mano o in lavatrice.

About Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.

Inserisci un commento