I migliori film del 2017: la top 10 da gustare a casa sotto un plaid personalizzato con le tue foto!

I migliori film del 2017: la top 10 da gustare a casa sotto un plaid personalizzato con le tue foto!

Il cinema è una di quelle arti che mette d’accordo tutti perchè, proponendo lavori di qualunque tipo e sempre diversi, riesce ad entrare nei gusti e nel quotidiano di ciascuno di noi.

Ogni anno, però, ci sono alcuni film che vengono seguiti più di altri, non solo per le critiche positive ma anche, e soprattutto, per quelle negative che fanno moltissimo rumore e richiamano una grande attenzione intorno a determinate pellicole.

Alla fine del 2017, come da tradizione, ComingSoon, testata giornalistica di importanza nazionale su cinema e Tv (e molto altro ancora), ha rilasciato al pubblico la sua Top 10 de “I migliori film del 2017“, attraverso un algoritmo ben studiato che ha fornito dei risultati precisi: come sempre, il pubblico si è diviso al riguardo di alcuni titoli ed è stato quasi unanime per altri.

La Top 10 del 2017 di ComingSoon

  • Dunkirk: pellicola che ha diviso il pubblico, questa di Christopher Nolan, di solito, invece, quasi unanimemente apprezzato per lavori precedenti (come “Il Cavaliere Oscuro”, “Inception” ed “interstellar”). Ad ogni modo, gli estimatori di questo nuovo approccio alla camera del regista pare abbiano decisamente avuto la meglio, tanto da infilare dritto dritto questo “war movie“, che “war movie” non è, in classifica!
  • Scappa – Get Out: un horror/thriller diretto da Jordan Peel e distribuito da Universal Pictures. Un film Low Budget che ha letteralmente (e quasi a sorpresa) entusiasmato la critica per il suo approccio ironico, perfettamente controbilanciato con la quantità giusta di tensione e suspense.
  • Elle: film del provocatorio regista Paul Verhoeven, ambientato in Francia e dai toni, ancora una volta, compresi tra il thriller e la commedia intelligente.
  • Coco: la pellicola che tutti i bambini (e non solo) hanno atteso fino all’uscita, avvenuta intorno allo scorso Natale. Firmato Disney-Pixar, questo film d’animazione si contraddistingue per alcuni toni piuttosto unusual, che richiamano un po’ le atmosfere burtoniane di “Nightmare Before Christmas” o, meglio ancora, de “La Principessa Cadavere”, con la messa in scena del mondo dei morti… ma in chiave cartoon!
  • La La Land: il musical firmato Damien Chazelle che ha incantato il pubblico di tutto il mondo attraverso le interpretazioni perfette di Ryan Gosling ed Emma Stone, già visti insieme nel simpaticissimo “Crazy, Stupid, Love”.
  • Jackie: una serie di eventi e di immagini che viaggiano attraverso le personalità di JFK e della First Lady Jackie, vista proprio attraverso gli occhi di quest’ultima. Regia di Pablo Larraín, protagonista una fenomenale Natalie Portman.
  • Manchester by the Sea: film drammatico di Kenneth Lonergan, che ha voluto come protagonisti Casey Affleck (fratello di Ben) e Michelle Williams, oramai corsa molto oltre il suo “antico” ruolo in “Dawson’s Creek”, attraverso “Shutter Island” e  “Marilyn”.
  • L’altro volto della speranza: regia del finlandese Aki Kaurismäki, vincitrice, tra l’altro, del Festival di Berlino.
  • Personal ShopperKristen Stewart, nota ai giovanissimi per essere stata perno della trilogia di “Twilight”, è protagonista di questa pellicola firmata Olivier Assayas, dove i generi thriller e horror (ma non solo) si fondono, creando uno stile quasi unico.
  • Baby Driver – Il genio della fuga: una particolare storia, raccontata dall’occhio di Edgar Wright, con un protagonista che può far venire alla mente un baby-gangster un po’ cresciutello che decide di prendere la vita a modo suo.

Ci sono stati, però, altri titoli meritevoli di una menzione, come i napoletanissimi “Ammore e malavita” e “Gatta cenerentola“, “Guardiani della Galassia Vol.2“, “I Am Not Your Negro“, “Blade Runner 2049“, “Il diritto di contare“, “David Lynch: The Art Life” e tantissimi altri.

E voi quali avete apprezzato di più?

Avete già deciso quale scena immortalare sul vostro plaid personalizzato?

About Simona Vitagliano

Inserisci un commento